Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog

O noua vacanta impreuna...

Pubblicato il da Camelia

Sufletul meu spera mereu ca intr-o buna zi dragostea va putea sa treaca peste micile suparari pe care avem tentatia sa le transformam in mari probleme, doar din orgoliu, de cele mai multe ori... Am hotarat sa vad partea plina a paharului si sa mai dau o sansa iubirii care ne-a adus din nou impreuna, mama, tata si un inger de copil...

Asa ca am decis sa ne bucuram de clipe dulci, ca dupa fiecare impacare... Si cum mie imi place marea, insa iubitul meu detesta inghesuiala, am facut bagajele si, dis de dimineata, lasand in urma Roma cu toata splendoarea ei, dar prea agitata pentru o vacanta romantica, am pornit spre Rimini, locul unde s-a nascut dragostea noastra si care ne ofera aceleasi emotii de inceput..., cu gand sa ne bronzam sub razele de soare si sa ne lafaim in valurile marii...

In prima seara ne-am oferit cate o pizza si cartofi prajiti pentru pitic, in timp ce papagalul, oaspete de onoare al locului unde ne aflam, saluta trecatorii cu cate un Ciao-ciao!... L-a cam speriat pe Andrei care s-a linistit in bratele mele, dar si ale lui tati... Si, spre deosebire de alte dati, ne-a permis sa ne bucuram de o cina linistita.

2010-08-20-21.46.13.jpg

 A doua zi destinatia principala a fost Mirabilandia, Ravenna, loc de distractie la orice varsta, mai ales ca ne tresalta sufletul la bucuria de a-l duce pe piticul nostru in lumea jocurilor si jucariilor...

Insa nu a fost cea mai buna idee, deoarece e inca prea mic la 1 an si 9 luni pentru un asemenea loc si ne-am ales cu rasfat, plansete si stres, datorate unei varietati imense de jucarii si a poftei mogaldetei noastre de a le incerca pe toate cat ar fi avut el chef... Ca sa nu mai amintesc  ca era o agitatie de plin sezon, ceea ce i-a cam stricat buna dispozitie partenerului meu care nu suporta multimea, insa ne-am riscat si am cam dat-o-n bara... Am reusit sa ne si bucuram, printre  altele, de un pranz pe cinste pe o terasa traditionala, de tiribombe si de cateva fotografii...

2010-08-21-11.31.48-copia-1.jpg 

2010-08-21-11.36.26.jpg

Dupa amiaza ne-am petrecut-o pe plaja, uitandu-ne cu drag la copilul nostru caruia inca ii e teama de mare, ca prima oara, tratand-o de fiecare data ca pe o necunoscuta, dar cu care se obisnuieste incet-incet ... Am avut parte de o mare calda si linistita, numai buna pentru un ingeras ca al nostru, dar si de o atmosfera calma si plina de misterul de dinaintea apusului de soare...

009-copia-1.jpg

 015-copia-1

  Insa ne-am bronzat cu adevarat  in ultima zi, de dimineata, desi marea era involburata, iar Andrei ajunsese la limita, implorand "Nu, baie, nu, baie!",  caci tati il lua cu el de fiecare data cand simtea nevoia sa se racoreasca.

Am incheiat vacanta cu un meniu de peste la pranz, care ni s-a parut foarte gustos si pe care l-am savurat cu placere si mai ales cu pofta, dupa o dimineata de plaja...

  7nani23981.jpg

Nel mi cuore ho sempre sperato che un giorno l'amore sarà in grado di superare i piccoli problemi che abbiamo la tentazione di trasformarli in grandi difficoltà, solo per orgoglio, per lo più ... Ho deciso di vedere il bicchiere mezzo pieno e dare una possibilità all'amore che ci ha portato di nuovo insieme, madre, padre e un bambino come un angelo …

Così abbiamo deciso di goderci dei belli momenti , come spesso avienne dopo ogni riconciliazione... E come a me piace il mare, ma il mio ragazzo odia la folla, abbiamo fatto le valigie e, al mattino presto, lasciando alle nostre spalle Roma con tutto il suo splendore, ma troppo rumoroso per una vacanza romantica, siamo andati a Rimini, dove è nato il nostro amore e ci offre le stesse emozioni d'inizio ..., ansiosi di abbronzarci sotto il sole e tuffarci sotto le onde del mare.

La prima sera ci siamo offerti ognuno una pizza e patatine per il nostro nanetto, mentre un pappagallo, ospite d'onore del luogo in cui eravamo, dava un saluto di benvenuto alle persone che li passavano davanti con un Ciao-ciao!! Andrei aveva paura e si e' tranquillizzato fra le mie braccia e quelle del papà ... E, a differenza di altre volte, ci ha permesso di goderci una cena tranquilla.

La prossima tappa importante è stata Mirabilandia, Ravenna, luogo di divertimento a qualsiasi età, tanto più che la nostra anima saltava di gioia per portare il nostro nano nel mondo dei giochi e giocattoli...

Ma non era stata l'idea migliore, perché è ancora troppo piccolo ad un anno e nove mesi per questo posto e abbiamo ricevuto in cambio pianti, lamenti e lo stress a causa di una grande varietà di giocattoli e per la voglia del nostro piccolo di provarli tutti al suo piacimento ... Per non ricordare che era un agitazione di alta stagione, che ha rovinato il buon umore del mio compagno che non sopporta la folla, ma abbiamo rischiato ... Ci siamo riusciti, tra l'altro, accontentarci di un delizioso pranzo su una terrazza tradizionale, di qualche giro nelle giostrine e con alcune foto ...

Nel pomeriggio ci siamo goduti la spiaggia e un mare con acqua calda, guardandoci con amore il nostro bambino che ha ancora una grande paura del mare, come la prima volta, e ogni volta lo tratta come se fosse uno sconosciuto, ma con il quale si abitua pian-piano ... Abbiamo avuto un mare caldo e tranquillo, ottimo per un angelo come il nostro, ma anche un'atmosfera calma e misteriosa prima del tramonto ...

Ci siamo davvero abronzati l'ultimo giorno, al mattino, mentre il mare era vorticoso ed Andrei era arrivato al limite, supplicando: "No bagno, no bagno!" perché papà lo portava con lui nel mare ogni volta che sentiva il bisogno di rinfrescarsi.

Abbiamo concluso la vacanza con il menù di pesce a pranzo, che abbiamo trovato molto gustoso e che abbiamo veramente goduto con piacere e lussuria, soprattutto dopo una mattinata di spiaggia ...

Con tag NOI...

Leggi i commenti

O lume de copil...

Pubblicato il da Camelia

De azi am intrat in concediu fara plata... Da, inca mai exista asa ceva, chiar si la Roma. Iar ieri, ca sa marchez momentul, m-am gandit sa ii cumpar copilului meu drag cateva jucarii de la magazinul chinezesc care se afla chiar langa locul unde muncesc... E adevarat ca sunt ieftine si nu foarte calitative, insa, avand in vedere ca baiatul mamii se plictiseste repede de jucarii si, pe deasupra, le demonteaza sau rupe, mai bine mai ieftine, dar mai multe... Sincera sa fiu intrasem in magazin sa mai treaca cateva minute, pentru ca ajunsesem prea devreme la lucru si, tot invartindu-ma, m-au vrajit niste paletute pentru ping pong cu mingiucile din dotare, da, ca la varsta asta totul e la diminutiv, 3 masinute in acelasi pachetel si un camionas. Ei, camionasul n-a fost sa fie pentru ca era spart, dar am vazut mai tarziu, asa ca, in pauza de 15 min., m-am dus si l-am schimbat cu un pistol cu bilute, care mimeaza sunetul gloantelor si are si efect iluminant. 

Si chiar ma bucur ca s-a intamplat asa, desi hotarasem ca nu o sa ii cumpar niciodata pistoale, mitraliere si alte jucarii de acest gen, tocmai pentru ca am o repulsie, in general... Insa mi-am adus aminte de zilele copilariei mele cand ne jucam de-a sheriff-ul, hotii si vardistii, tocmai pentru ca erau la moda filmele cu cawboy, iar jucaria asta e chiar draguta, mai ales pentru sunetul care o acompaniaza, ceea ce m-a deteminat sa i-l cumpar.

Ma si gandeam cu placere la bucuria ingerasului meu... Dar, hai sa trec la miezul subiectului... Normal ca s-a bucurat... Am ras cu mare pofta cand ne-am jucat, inainte de culcare, de-a inamicii... Eu ma ascundeam si ma taraseam dupa pat, cu pistolul in mana, iar el statea in pat si cu gatul intins in toate directiile sa vada de unde apar eu...  Din cand in cand, il umpleam de piu!-piu! si de pac!-pac!, iar el radea din tot sufletul lui de copil, cu rasul cel mai cristalin de pe lume. Dupa o pauza, caci trebuia sa inspecteze bine si masinutele, il vad ca se baga si el dupa pat si, incet-incet, inainta inspre mine, spionandu-ma, asa cum vazuse la mine. In acel moment mi s-a umplut sufletul de extaz, caci el e un imitator foarte perspicace, dar felul in care se ascundea si faptul ca el chiar intrase in pielea personajului, m-a facut sa izbunesc intr-un ras molipsitor, (Andrei radea impreuna cu mine) si sa imi dau seama ca, intr-adevar, copii fiind, nimicul poate deveni orice...

009.jpg 

Oggi sono andata in ferie non retribuite ... Sì, questo ancora puo' succedere anche a Roma. E ieri, per segnare il momento, ho pensato di comprare dei giocattoli al mio caro bambino dal negozio cinese che si trova proprio vicino al luogo in cui lavoro ... E' vero, sono economici e non molto di qualità, tuttavia, considerando che il mio bambino si annoia in fretta con i giocattoli e, inoltre, li smonta o li rompe, meglio meno costosi, ma di più ... Francamente ero entrata all'interno del negozio per far passare pochi minuti, perché ero arrivata troppo presto e, guardando in giro, sono rimasta incantata dalle racchettine da ping pong , si, perche' a quest'eta' tutto e detto con diminutivo, 3 macchinine nella confezione stessa e un camion. Il camion si vede che doveva essere rotto, ma siccome ho visto dopo, nella pausa di 15 minuti sono andata e l'ho cambiato per una pistola che imita il suono dei proiettili e ha effetto di illuminazione.
E sono davvero contenta che sia successo così, anche se ero determinata che mai gli avrei comprato pistole, mitragliatrici e altri giocattoli di questo tipo, solo perché ho una repulsione in generale ... Ma mi sono ricordata la mia infanzia quando facevamo il gioco dello sceriffo e i ladri proprio perche' andavano di moda in tv i film con i cawboy e poi, questo è davvero un bel giocattolo, soprattutto per il suono di accompagnamento, che mi ha deteminato di comprarlo.
Pensavo con piacere alla gioia del mio piccolo angelo ... Ma, andiamo a fondo... Certo che ha goduto ... Ho riso con grande voglia quando abbiamo giocato, prima i andare a letto, i nemici ... Mi sono nascosta dietro il letto, da dove lo spiavo con la pistola in mano, mentre lui era rimasto sul letto e allungava il collo in tutte le direzioni per capire le mie mosse e da dove posso spuntare... Di volta in volta, lo riempivo di bang!-bang!, e lui rideva con tutta l'anima di bambino, con la risata piu' cristallina del mondo. Dopo una pausa, ha dovuto studiare per bene anche le automobili, e poi l'ho visto che si nasconde pure lui dietro il letto e, lentamente, avanzanva verso di me, spiandomi, esattamente come mi aveva visto fare a me. In quel momento mi ha riempito l'anima di allegria, perché è un seguace molto acuto, ma il modo in cui si nascondeva e persino era entrato nel personaggio, mi ha fatto fare una risata contagiosa (Andrei rise con me) e mi rendo conto che, in effetti, per i bambini, nulla può diventare qualsiasi cosa...

Leggi i commenti

Prietenul necunoscut... / L'amico sconosciuto...

Pubblicato il da Camelia

Eu si baietelul meu , in plimbarile noastre la supermarket sau cu alte preocupari, trecem des pe langa o benzinarie din cartierul in care locuim... Aici isi depune munca zilnica un barbat maruntel, strain, care, intr-o buna zi l-a salutat pe copilul meu, mereu atent la detalii... Si, cum se afla in perioada aceea a fragedei varste, cand saluta pe toata lumea, desi nu demonstreaza interes pentru oricine si i se citeste in ochi puritatea, de atunci, ori de cate ori trecem pe acolo, il saluta el pe benzinar, fluturand mana cu frenezie, de o sinceritate aparte, semn ca nu l-a uitat... Omul e disponibil de fiecare data la salutul mogaldetei mele si ii raspunde cu aceeasi sinceritate, pentru ca Andrei nu uita de el nicodata, nici la dus, nici la intors. E o prietenie care dureaza, desi fiecare intalnire e de scurta durata...

benzinaio3.jpg

Io insieme al mio bambino, nelle nostre passegiate verso il supermercato o altre preoccupazioni, passiamo spesso nei pressi di una stazione di servizio nel quartiere in cui viviamo... Qui lavora un uomo piccolo, sconosciuto, straniero pure, che, in un buon giorno ha salutato il mio piccolo, sempre prestando attenzione  ai dettagli.

E, siccome si trova alla tenera eta', quando e sempre pronto a salutare tutte le persone, anche se poi dimostra interesse solo per alcune di loro e' la purezza gli vienne letta negli occhi, da allora, ogni volta che passiamo da li', saluta lui il benzinaio, muovendo la mano freneticamente, con una sincerita' speciale, perche' Andrei si ricorda di lui sia all'andata, che al ritorno. E' un'amicizia che dura, anche se ogni incontro e' breve... 

Leggi i commenti

Moda la pret redus... / Tendenze in saldo...

Pubblicato il da Camelia

Sambata dupa amiaza mi-am permis sa hoinaresc putin printre tarabele cu articole de imbracaminte, incaltaminte si nu numai, la pret redus,  postate pe trotuarele din Roma, o initiativa nu tocmai legala, dar normala in capitala antica...

Aici sunt la moda sandalele "alla schiava"(de sclava) sau "de gladiator", care urca putin pe glezna si tunsoarea  in stil "bob". Asa ca m-am adaptat si eu, desi nu e genul meu sa urmaresc moda, in general, ci ma imbrac modest, cu ceea ce ma simt in pielea mea, la preturi nesemnificative deseori, dar sandalele astea imi plac la nebunie, mai ales cele cu talpa joasa, si, sincera sa fiu, modelele ieftine sunt mult mai pe gustul meu, mai romantice si sexy in acelasi timp, decat cele de marca, care sunt prea sofisticate si isi pierd din feminitate, iar tunsoarea bob imi vine de minune... E la fel de romantica si feminina pentru orice lungime a parului...

Am achizitionat cateva bluzite la 1 euro / buc., pe care le asortez la o fusta pe care deja o aveam in garderoba, o pereche de ochelari la 3 euro / buc., si m-am delectat cu o plimbare prin magazine.

E in toi perioada reducerilor la Roma, la orice nivel, si toata lumea se inghesuie sa isi mai cumpere una-alta... 

In drum spre casa, mi-a venit pofta de o pizza si, din diverse motive, mi-am comandat una "rossa ", la 3 euro, de luat si consumat acasa. Ca sa vezi ca nu sunt deloc cheltuitoare, ba chiar sunt o comoara la casa omului, in vremuri de criza, mai ales...

flatsandals.jpg

gwyneth-paltrow-two-lovers-photocall-23.jpg

caschetto_hair22.jpg

caschetto-2010-9.jpg

Sabato pomeriggio mi sono permessa di vagare tra le bancarelle con i vestiti, calzature e non solo, ad un prezzo ridotto, mostrate sui marcia piede di Roma, un' iniziativa non proprio legale, ma normale nella capitale antica...

Tra le tendenze ci sono i sandali " alla Schiava", o i "Sandali Gladiatore" e i capelli a caschetto. Cosi' me ne sono andata a comprarle anch'io, anche se non e il mio tipo seguire la moda in generale, proprio perche' io mi vesto modestamente e semplicemente con quello che mi sento a mio aggio. Ma questi sandali mi fanno proprio impazzire, in particolar modo quelli con la base bassa e, ad essere onesti, i modelli economici a mio gusto sono molto piu romantici e sexy allo stesso tempo, che quelli di marchio, secondo me sono troppo sofisticati che perdono la feminilita'. Il taglio di capelli a caschetto mi viene una megraviglia. E' uno dei tagli piu' romantici e femminili per ogni lunghezza di capelli...

E cosi ho compratto un paio di maglie ad 1 Euro / pz, che corrispondono ad una gonna che avevo gia' nel armadio, un paio di occhiali a 3 Euro / pz, e mi sono fatta anche una passegiata per i negozi.

A Roma e' in pieno svolgimento il periodo dei saldi a qualsiasi livello, e tutti sono pronti ad acquistare qualcosa.

Sulla strada di ritorno mi e venuto l'apetito per la pizza, e, per una varieta' di ragioni, mi sono ordinata una "Rossa" a 3 Euro, da prendere e mangiare a casa.

Per vedere che non sono una spendaciona e, persino umana, sono un tesoro in tempo di crisi, sopratutto...

Leggi i commenti

Despre dragoste... / Dell'amore...

Pubblicato il da Camelia

 

Amare qualcuno significa desiderare di invechiare accanto a lui. (Albert Camus)

L'amore imaturo dice: "Ti amo perche ho bisogno di te". L'amore maturo dice: "Ho bisogno di te perche ti amo."(E. Fromm)

"Chi vuole bene a qualcuno, trova sempre il modo di fare qualcosa per lui". (J. Anouilh)

Tutto si puo' cambiare per Amore, a cominciare dai difetti.(P. Elli)

L'Amore non chiede mai, da' sempre. L'Amore sopporta sempre, non si risente, non si vendica mai.(M. K. Gandhi)

Niente è più brutto di una parola d'Amore pronunciata freddamente da una bocca annoiata". (N. Mahfuz)

       Non ti amo per quello che sei, ma per quello che sono quando sto insieme a te.

 Nel silenzio della notte, 
io ho scelto te.
Nello splendore del firmamento, 
io ho scelto te.
Nell'incanto dell'aurora,
io ho scelto te.
Nelle bufere più tormentose, 
io ho scelto te.
Nell'arsura più arida,
io ho scelto te.
Nella buona e nella cattiva sorte, 
io ho scelto te.
Nella gìoia e nel dolore, 
io ho scelto te.
Nel cuore del mio cuore, 
io ho scelto te.

~ S. Lawrence ~

Ho scelto te amore mio
ti ho scelto
nei momenti difficili
della nostra storia
ed in quelli gioiosi
ti ho scelto
nei giorni sempre uguali
e in quelli ricchi di emozioni
ti ho scelto
sotto il sole d'estate
e sotto la pioggia d'inverno
ti ho scelto
e sento che anche tu
l'hai fatto insieme a me! 

Anna

E sto abbracciato a te 
senza chiederti nulla, per timore 
che non sia vero 
che tu vivi e mi ami. 
E sto abbracciato a te 
senza guardare e senza toccarti. 
Non debba mai scoprire 
con domande, con carezze, 
quella solitudine immensa 
d'amarti solo io.

~ Pedro Salinas ~  

  A iubi inseamna a suferi, si cum multi fug de suferinta, putini stiu sa iubeasca!

Iubirea e singurul lucru care poate fi impartit la infinit fara sa se micsoreze.

Nu te iubesc pentru ceea ce esti, ci pentru ceea c e sunt cand esti cu mine.

Doar pentru ca cineva nu te iubeste asa cum vrei tu, nu insemna ca nu te iubeste cu toata fiinta sa.

Dragostea consta in dorinta de a da ceea ce este al tau altuia si de a simti fericirea acestuia ca si cum ar fi a ta.

  27062010164.jpg

Leggi i commenti